Alitosi calcoli tonsillari riproduzione continua

Riproduzione continua di calcoli tonsillari?

Col tempo feci una scoperta interessante: “più toglievo gli zaffi manualmente, più dopo meno di una o due ore  mi accorgevo che essi si riproducevano nuovamente, generandomi alitosi, tra l’altro sembravano corpuscoli dotati di intelligenza , infatti spesso si nascondevano così bene dietro le tonsille che mi era quasi impossibile vederli e rimuoverli.”

Dedussi che non poteva essere semplicemente del cibo intrappolato all’interno delle cripte tonsillari. Ma allora cos’erano?…


Infiammazione:

Non continuare ad infiammare le tue tonsille!

Altra scoperta interessante:

“Più cercavo di mantenere le mie tonsille pulite e più automaticamente le infiammavo.”

La mia tonsillite divenne cronica, proprio per il fatto che ero io stesso a permettere che l’infiammazione continuasse nel tempo, infatti non potevo fare a meno di stropicciarmele in continuazione, giorno dopo giorno, con il risultato di mantenere attiva l’infiammazione.

alitosi-tonsillolitiPiù le tonsille si infiammavano e più per reazione notavo la formazione del cosiddetto caseum; e più caseum vedevo più ne eliminavo con la spremitura. Puoi immaginare quanto tutto ciò fosse terribile come esperienza. Ricordo ancora oggi, quanto fossi ossessionato nel cercare la soluzione a questo maledetto problema e quanto ne fossi coinvolto emotivamente.

Problema nelle relazioni:

Le relazioni sociali rovinate per colpa dell’alitosi criptico-caseosa!

  • “Ti sei mai chiesto quante volte potresti aver baciato qualcuno o qualcuna che potesse nascondere all’interno delle proprie tonsille, sgraditi ospiti?”
  • “Cosa succede se ingoio questo tipo di materiale presente nella mia gola, cosa succede se trasmetto ad altri questo materiale?”
  • “Cosa succede se le mie tonsille durante la spremitura si insanguinano?”
  • “Posso rischiare qualche infezione?”

Perchè proprio a me?

Purtroppo dobbiamo prendere atto di come stanno le cose  e imparare a stare di fronte ai problemi. Andando avanti nella lettura di questa guida ti suggerirò come sia possibile  ristrutturare il significato di tutto ciò e ti accorgerai con tutta naturalezza che le pietre tonsillari non sono nulla di così cattivo o tenebroso e forse finalmente smetterai di odiarle.

Pensavo di essere un caso unico, tenevo chiuso in me questo segreto e sognavo di notte le mie       tonsille ……….era proprio un incubo!.

Un giorno per puro caso navigando in Internet mi accorsi che non ero solo.

Tutte le persone affette da questo problema che scrivevano nei vari forum manifestavano un forte ripudio per le placche biancastre che notavano essere presenti all’interno delle loro tonsille.

calculos-amigdalinosSoprattutto alcune ragazze dichiaravano che sarebbero state disposte a tutto pur di eliminare quelle schifezze dalle proprie tonsille. Io andai in panico. Non volevo assolutamente prendere in considerazione l’idea di dovermi sottoporre all’intervento di tonsillectomia.

I prodotti che non funzionano:

Che dire dei colluttori  utilizzati?  ….. Inefficaci!

Ho utilizzato i migliori collutori esistenti al mondo, nessuno di loro si è mai rivelato efficace nel trattamento sintomatico di questa patologia, anzi alcuni prodotti a base alcolica, generavano addirittura  l’effetto opposto infiammandomi le tonsille ancor di più col risultato di aumentare ulteriormente la produzione del caseum tonsillare e di conseguenza l’alito cattivo..

La risposta alla soluzione definitiva del problema alitosi caseosa e calcoli tonsillari è arrivata grazie a questie 2 guide che io reputo informazioni preziose  .

Beat tonsil stones é un manuale in lingua inglese, facile da capire e da tradurre con Google translator ti basta fare copia incolla del testo e acquisire le informazioni su alcuni speciali prodotti naturali da utilizzare per debellare l’odore di zolfo eliminando e trattando i tonsilloliti. Senza Queste potenti informazioni non so proprio come avrei fatto ad eliminare l’odore di zolfo.

alitosistellealitosi-blog

Scarica in meno di 3 minuti il manuale clicca Qui

dopo avere scaricato il manuale :

Traduci con copia incolla questo manuale Cliccando Qui

Il secondo Manuale che non può assolutamente mancare tra le armi per la sconfitta definitiva dei tonsilloliti è naturalmente il capo lavoro di Anna Watson .

alitositonsilloliti-prevenzioneQuesto ebook e’ stato tradotto in Italiano visto l’enorme richiesta, Infatti sono milioni le persone affette da calcoli tonsillari e alitosi caseosa

Clicca Qui Per visionare il sito di Anna

Clicca qui per scaricare la tua copia in meno di 3 minuti

Garanzia di rimborso 60 Giorni per entrambi gli e book


Annunci

, , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: